“Ecologia della comunicazione” e musei

E’ partito il 21 aprile e si conclude il 26 maggio. E’ l’edizione numero 2. Sta coinvolgendo 20 persone circa, che appartengono a 14 musei della Regione Lombardia. 35 ore in tutto il percorso fatte di teoria e attività pratiche, 1 laboratorio finale per definire il proprio project work. Progetti interessanti che esplorano, in scarsità di risorse economiche, ma non solo, le possibilità per un’ecologia comunicativa.
Presto gli aggiornamenti, intanto una “pappa mentale”: un disegno delle connessioni tra concetti!

mappa mentale di introduzione al percorso

Si tratta di fare cultura senza gli sprechi, rigenerando le energie, sapendo progettare, analizzare, avere visioni, razionalizzare le risorse.
In un museo significa lavorare sui contenuti con creatività, fare uso dei social media, ma anche di oggetti semplici (una cartolina, per esempio) o di uso comune (come nei musei etnografici, ma non è solo una loro prerogativa), costuire e pensare le relazioni nel territorio. E’ il corso “Comunicazione lowbudget per i musei”, fatto con Fondazione Enaip Lombardia e con la DG Cultura della Regione Lombardia.
Qui maggiori informazioni. Il gruppo è al lavoro e insieme ai partecipanti della prima edizione (autunno 2009), scambieremo idee e riflessioni nel pomeriggio del 26 maggio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in In cantiere e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...