Per comunicare l’impresa agricola: iniziare dal paesaggio storico

Quanto sono grandi le vostre aziende? Quanti ettari?
Non ettari ma pertiche, madame.
E quanti metri è la pertica?
Aspettiamo Cristiana che ce lo racconta.

E inizia così con un segno lessicale, identificante di un paesaggio,  un incontro tra mondi culturali.
Quelli del riso, dall’acqua al vino come mi hanno spiegato.
Della borsa del riso, con i suoi riti e le sue contrattazioni.
E le varietà, il kilometro zero, le possibilità di conoscenza e la consapevolezza, l’educazione ambientale, e sapere quante cose capitano tra i vigneti e le risaie.
Un bel giorno di fine novembre di cui ringrazio Irene (Agriturismo Carolina) Cristiana (TenutaSanGiovanni),  Cristina (Azienda Vini Montini ) e Piera (associazione Mahadeva).
E PaviaSviluppo azienda speciale della CCIAA di Pavia che ha promosso il progetto e  che ci ha ospitati.
P.S.: le pertiche milanesi e quindi pavesi sono di circa 627 metri (non confondetevi con le pertiche modenesi o bolognesi o bresciane 😉

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in In cantiere e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...