ZUPkit è buono come il pane, è bello come un bel vestito, è intelligente come un bel libro

ZUPkit contiene la scintilla di un ragionamento, le storie per un racconto, l’inizio dell’esperienza, un gioco, l’interazione tra immagini e parole, e, ultimo ma non ultimo, la possibilità di accedere alle attività che ZUP propone. Non è un semplice pacchetto, è un modo per iniziare a costruire relazioni e per portarsi a casa un pezzo di attività prima ancora di averla iniziata. Nasce da una mia idea per l’associazione Facultura di cui sono socia fondatrice e per ZUP Zuppa Urban Project, progetto creato sulla scorta dell’esperienza di questi ultimi dieci e più anni di lavoro sul territorio e le sue potenzialità. Nasce, dopo le molte riflessioni sull’evoluzione dell’offerta culturale e  sulla pratica esigenza di trovare e far crescere nuovi pubblici, per favorire l’accessibilità culturale, e al contempo per testare la produzione dal basso e collettiva delle esperienze. ZUPkit è anche produzione di qualità di esperienze culturali, con oggetti che rendano tangibile e che attivino l’esperienza stessa.  Il gioco e la narrazione sono due delle modalità esperienziali cui ZUPkit dà forma. È il primo passo per attuare fin da subito una produzione di nuovi format culturali, esperienze disponibili anche al di fuori dei tradizionali e consueti spazi e istituzioni culturali, che sono abbinate ad una produzione editoriale, di giochi, di dispositivi d’attivazione ricercata nei materiali e nelle forme. Esperienze scelte e di qualità, che nascono dalla filosofia di ZUP, quella dell’esplorazione attenta e curiosa, dello sguardo da riattivare sulla città, per mettere al centro la cultura, la creatività, il territorio, il cibo.

ZUPkit, nelle sue due versioni, è disponibile al prezzo di lancio di 15€ presso i negozi della rete ZUP: per conoscere i punti vendita, ordinarlo e saperne di più scrivere a progettozuppa@gmail.com.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Documentazione, Idee e spunti, In cantiere. Contrassegna il permalink.

Una risposta a ZUPkit è buono come il pane, è bello come un bel vestito, è intelligente come un bel libro

  1. Pingback: Che Zuppa è la città! Seguite il filo rosso: il 31 VerdeZUP è a Dergano e il 30 siamo a Fa’ la cosa giusta! « ZUP Zuppa Urban Project

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...